ITALIA-PROGRAMMI.NET:avvocato ultracentenario invia dalla tomba solleciti di pagamento


Al Centro Europeo Consumatori (CEC) Italia – ufficio di Bolzano negli ultimi giorni sono pervenute numerose richieste di aiuto da parte di consumatori che continuano a ricevere solleciti di pagamento da parte di Estesa Ltd., titolare del sito internet italia-programmi, ma anche da un rinomato studio legale di Roma. Il CEC si è immediatamente attivato e ha svolto alcune ricerche in merito: è emerso che l’avvocato incaricato da italia-programmi è un avvocato ultracentenario – anno di nascita 1906 – e deceduto da ormai 20 anni. L’intervento del legale defunto consiste nel recuperare la seconda rata del contratto di abbonamento che il consumatore avrebbe a suo tempo concluso. In questo sollecito di pagamento, spedito via e-mail – a quanto pare direttamente dalla bara – l’avvocato non solo invita i consumatori a pagare la seconda rata, ma anche a saldare le spese e l’onorario che lo stesso avrebbe maturato, per il proprio intervento professionale.

Le consulenti del CEC hanno inoltre notato che i titolari del sito italia-programmi, per nulla scoraggiati dai provvedimenti di condanna adottati dall’Autorità garante per la concorrenza ed il mercato, hanno cambiato sembianze come un camaleonte. Difatti, Estesa Ltd. non solo ha esteso il dominio del sito di italia-programmi da italia-programmi.net ad italia-programmi.org, ma ha anche trasferito la sua sede legale dalle Seychelles a Cipro. Perfino il conto corrente presso il quale nei mesi scorsi molti consumatori, intimiditi dai solleciti, hanno preferito versare l’importo richiesto, è stato modificato. Ed anche italia-programmi.org è nuovamente attiva e spedisce solleciti di pagamento direttamente a quei consumatori, che in passato avevano pagato. Ma queste richieste di pagamento, non si riferiscono, come si potrebbe logicamente desumere, alla seconda rata dell’abbonamento concluso con italia-programmi.net – di questo si occupa il legale defunto. Al contrario, i solleciti si riferiscono ad un nuovo presunto abbonamento biennale che il consumatore avrebbe concluso per usufruire dei servizi di italia-programmi.org.

A tutti i consumatori che ricevono per posta o via e-mail solleciti di pagamento sia da parte di italia-porgrammi.org sia da parte dell’avvocato defunto, il CEC consiglia ovviamente di non pagare. L’esperienza ha dimostrato che se anche l’importo richiesto viene saldato, i solleciti di pagamento continuano ad essere recapitati, nella speranza che tale “strategia del terrore” possa portare a nuovi profittevoli frutti.

  1. #1 di andreis il 14 agosto 2012 - 21:01

    Buonasera a tutti, siamo appena usciti da questa grande frode telematica con italia -programma. net; ora ne arriva un’altra: Questa sera mentre leggevo la mia posta elettronica mi vedo sotto una forma strana un nome robo e quest’email mi scriveva che io ho fatto un’ordine presso la loro azienda e mi preleveranno dalla mia carta di credito € 336.50 per l’ordine che ho fatto. Gli ho risposto ma la mia email è tornata indietro come temevo un’altro tentativo di frode telematica.I?indirizzo loro è ENEA.dimporio@karaokerush.com potri sapere chi sono questi ignari signori, vi ringrazio buonasera.

  2. #2 di consunap il 1 agosto 2012 - 14:38

    romina io sono nella tua stessa situazione…. e sommersa di richieste di pagamento… che almeno si fermino dopo la segnalazione fatta qui: http://www.agcm.it/invia-segnalazione-online.html#wrapper e una diffida mandata con raccomandata con ricevuta di ritorno!!! auguri a te e a me!!!

  3. #3 di romina iacopetti il 23 luglio 2012 - 09:06

    Anch’io sono stata truffata,purtroppo un anno fa mi sono registrata e,pensando di aver s
    bagliato,ho pagato la stessa cifra anche la settimana scorsa,per il mio presunto contratto di due anni…..Che stupida sono stata,non avevo letto niente a proposito su internet,ma chiedere un risarcimento non si può???

  4. #4 di Emanuele il 20 luglio 2012 - 15:53

    Non si arrendono io stavo per pagare circa 6 mesi fa ma ho scoperto che era tutta una truffa , ho ignorato tutto e ora non mi danno più grattacapi !

  5. #5 di Matteo il 20 luglio 2012 - 10:17

    Nonostante i numerosi solleciti di questi questi truffatori non ho ne mai pagato ne mai risposto ale loro comunicazioni. Ho denunciato il fatto all’AGCOM (Autorità per le garanzie nelle comunicazioni) tramite gli appositi moduli.
    ITALIA-PROGRAMMI.NET non si fatta più sentire!!!!

  6. #6 di Pace Vincenzo il 19 luglio 2012 - 15:10

    Si infatti io ho pagato una rata di €110,50 il 10-01-2012, per 5 mesi non si sono fatti sentire poi circa un mese e mezzo fa hanno ricominciato con la lettera a casa in più ogni settimana arriva una mail che ormai nemmeno apro si stancheranno prima o poi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: