Chi Siamo


Chi siamo?

Siamo un gruppo di utenti Internet la cui avventura è iniziata nell’Aprile 2010, quando, in un giorno qualunque di una qualunque delle nostre frenetiche giornate, aprendo la  casella di posta elettronica, leggiamo una mail,  sotto riportata, con cui una fantomatica Società “Euro Content Ltd” ci informa che, non avendo esercitato il diritto di recesso entro i 10 giorni, sono lieti di annoverarci fra i loro clienti e pretendendo subito 96 Euro, avendo acceduto al loro sito http://www.easy-download.info… (!?)

Tutto inizia così.

Sembra strano e assurdo come una email, una semplicissima email, possa – e sia riuscita – nel giro di pochissimo tempo a gettare nel panico, nel caos e nella rabbia migliaia di persone. Eppure è ciò che accaduto. Perché – inutile negarlo – ci siamo rimasti di sasso; eccome!

Chi al lavoro, chi a scuola, chi da casa… ognuno continuava e ripetere fra sé e sé: “C’è uno sbaglio. Io non ho mai sottoscritto alcun abbonamento, ma come è possibile?”.

E allora… via!, con le ricerche in Internet per cercare di reperire qualche informazione utile per tentare di capire chi fosse questa società, ma di quest’ultima, in Internet, ancora non c’ era traccia.

Appariva già, però, la traccia di qualcos’altro. Una pagina in uno dei Social Network più famosi al mondo: “Non pagate Easy Download” (link a destra della pagina).

E’ da lì che è iniziata questa…. avventura.

E’ da lì che ci siamo organizzati e abbiamo unito le nostre forze e le nostre risorse per tentare di capire, conoscere, o almeno provare a scoprire la verità. E’ da lì che abbiamo capito come mai fosse possibile parlare e comunicare con la Società in questione solo ed esclusivamente tramite email e come mai, le risposte fossero preconfezionate, standard e sempre le stesse a qualsiasi domanda…..

E’ lì che ci siamo anche conosciuti e perché no?, siamo diventati anche amici al punto da decidere di tradurre così, con un blog,  l’impegno, le risorse e tutto quello che abbiamo fatto in questi mesi e metterlo a disposizione di chiunque, non solo di coloro che già ci conoscono, ma anche di quelle tantissime persone che ancora oggi non sono iscritte a Facebook e che pensiamo possano essere in qualche modo rimaste fuori dalle iniziative che abbiamo fatto fino ad ora.

Chi siamo?

Siamo alcuni fra coloro che non hanno alcuna intenzione di pagare EasyDownload.

Come ci chiamiamo, cosa facciamo nella vita… per ora, ha poca importanza!

Quello che è importante è che qui troverete sempre qualcuno che potrà agire e reagire con voi!

Solo una cosa: non abbiate paura! Non siete soli.

Il Team di NetAlert – “Pronto soccorso per utenti della rete

LA MAIL RICEVUTA:

Mittente: Easy Download

Oggetto: Sollecito di pagamento – codice cliente xxxxxxxxx – Easy Download

(Alcuni dati sono stati cambiati per motivi di privacy)

Signor….
Numero fattura:
Codice cliente:
Gentile Signor …………,
la ringraziamo per l’iscrizione a pagamento del 02.05.2010 12:56:00
(indirizzo IP: 00.230.104.23) effettuata da
http://www.easy-download.info/register/4.

Non avendo fatto ricorso al diritto di recesso di 10 giorni, siamo lieti di poterla annoverare tra i nostri clienti per il portale di download premium http://www.easy-download.info.

Nel suo account personale troverà contenuti preparati dalla redazione e informazioni in tema Software per computer, nonché numerose funzioni esclusive. Ai fini della preparazione e dello svolgimento dei nostri servizi ci permettiamo di inserire in fattura le tariffe di utilizzo concordate sulla base del seguente prospetto:
—————————————————————————
Accesso per 12 mesi a easy-download.info – 96,00 EUR
Periodo di validità: 01/05/2010 – 01/05/2011, pagamento secondo le
condizioni commerciali dell’anno precedente.
—————————————————————————
Importo dovuto 96,00 EUR
—————————————————————————
—————————————————————————
La preghiamo di eseguire il pagamento di 96,00 entro il 20/05/2010 tramite S€PA / bonifico UE sul seguente conto bancario:
Beneficiario: Euro Content Ltd.
IBAN: SK4375000000004010885058
BIC-Code: CEKOSKBX

La preghiamo di voler indicare in fase di versamento la seguente causale in
modo da poter tracciare il Suo pagamento: 2108245938

Se non disponete di un servizio banking online, potete utilizzare il nostro ordine di bonifico da noi approntato (ORDINE-DI-BONIFCO-2108245938.PDF). Lo troverete in allegato a quest’e-mail. Dovete semplicemente inserire i
vostri dati e inoltrarlo alla vostra banca dopo averlo firmato.

Vi preghiamo di provvedere al pagamento dell’importo in scadenza entro il termine stabilito, onde evitare di incorrere in spese di ingiunzione supplementari.

Se ha dimenticato i dati di accesso o la password, può richiedere questi
dati in qualsiasi momento al link
http://www.easy-download.info/forgotpassword.

Per qualsiasi domanda su questa fattura e sui nostri servizi, si rivolga tramite e-mail al nostro servizio clienti: fattura@easy-download.info

In allegato trovate il sollecito di pagamento in formato originale su nostra carta intestata. Se, come da § 14 UStG, preferisce una fattura con calcolo dell’imposta sul valore aggiunto, ci contatti indicando il numero di fattura.

L’allegato non contiene virus. Per aprire il documento è necessario
Adobe Reader, che potete scaricare a questo indirizzo:
http://get.adobe.com/it/reader/

Distinti saluti,
Il Team di easy(download)
http://www.easy-download.info

……………………………….
Euro Content Ltd. – Quirinsstr. 8 – D-60599 Frankfurt am Main
E-mail: fattura@easy-download.info
Fax: +39 06 60513297

Director: Viliam Adamca
Registro di commercio: HRB 86092, Amtsgericht Frankfurt am Main
VAT ID: DE270136178

————————————————————————————————————————————————–

  1. #1 di Roberto Pelocchia il 6 marzo 2012 - 18:41

    Questa è copia di una mail che ho inviato in precedenza ad ADUC in occasione del secondo sollecito ricevuto da Estesa. Mi aveva messo in sospetto il pagamento da effettuarsi alle Seychelles
    e navigando su Internet avevo trovato tanti tanti altri casi (a parte il fatto che al momento del collegamento con Italia Programmi Net nulla era menzionato riguardo al costo di € 8 al mese e 96 all’anno)
    QUOTE……..
    Salve ancora, dopo la segnalazione precedente Vi allego nuova mail ricevuta, che parla da sola. Siamo arrivati, per come la interpreto io, ad un sottile terrorismo come evidenziato nelle ultime righe. Come precedentemente menzionato ho scaricato Google Chrome presso la sede di una associazione di volontariato dove si tengono corsi per computer per pensionati (io sono assistente ed insegnante). Avendolo scaricato non da casa l’ IP è dell’associazione e non il mio personale di casa.
    Ho messo dati fittizi per quanto riguarda generalità ed indirizzo dato che su Internet, dopo che uso il computer da 30 anni, preferisco restare anonimo, anche se si può tranquillamente risalire al sottoscritto tramite il mio IP. Non ho intenzione alcuna di pagare dopo aver letto tutte le comunicazioni che Vi sono state inviate. Vi allego comunque comunicazione ricevuta che mi pare diversa da altre che ho visto, evidentemente si stanno sbizzarrendo……….
    Cordiali saluti e complimenti
    Roberto, da Genova (GE)
    UNQUOTE…….
    p.s. Arrivato ieri nuovo sollecito con ulteriore addebito e siamo a € 104,50 con minaccia di affidare la pratica al recupero crediti. Da quanto ho visto su ADUC dovrebbe seguire un’altra comunicazione con minaccia di ricorso in tribunale ed aggravamento di spese………..
    Vale la pena di rispondere, allegando magari copia della lettera con la quale vengono multati per
    € 1.500.000 ? Ho visto su un altro sito che qualcuno lo ha fatto ed Estesa ha accettato il recesso.
    E’ chiaro che non ho nessuna intenzione di pagare, ma una piccola soddisfazione me la vorrei togliere.

  2. #2 di ANNESE COSIMO DAMIANO il 22 gennaio 2012 - 07:56

    HO AVUTO ANCHIO QUESTA EMEIL STO CONTATTANDO A CHIUNQUE E SONO TUTTI NUMERI IN ESISTENTE FAX BONIFICO E IN ESISTENTE CHE BISOGNA FARE.HO MANDATO ANCHE VIA EMEIL E NON RISPONDONO.

    • #3 di netalert il 23 gennaio 2012 - 14:02

      Ma cosa vuoi contattare ancora? i Sigg di Estensa sono stati condannati a versare una multa da un milione e mezzo di euro. Ignorare è l’indicazione che proviene da tutte le Autorità: POLIZIA POSTALE, GUARDIA DI FINANZA, ANTITRUST, MAGISTRATURA..e da noi, ovviamente.
      Infatti, è stata incaricata perfino la PROCURA DELLA REPUBBLICA di ROMA con TRE magistrati al lavoro, gia’ attivi con le indagini coadiuvati da Polizia Postale.
      Inutile quindi anche denunciare. Perchè inoltrare alle varie procure territoriali analoghe denunce a nulla servirebbero in quanto sarebbero, nella migliore delle ipotesi, dirottate su quest’ultima per competenza.
      Inutile perdita di tempo per noi e per le procure locali che sono già di per se’ intasate da altro.
      Ecco i nomi dei magistrati incaricati dalla Procura di Roma:
      I pubblici ministeri Maria Teresa Gregori e Nicola Maiorano del pool della criminalità informatica del procuratore aggiunto Nello Rossi.
      PER CUI, PER FAVORE, IGNORA OGNI ALTRA EVENTUALE COMUNICAZIONE E, PIUTTOSTO, FIRMA LA PETIZIONE SE VUOI FARE QUALCOSA DI UTILE PER TE STESSA.
      LA TROVI QUI:
      http://www.change.org/petitions/john-dalli-eu-comm-consumer-policy-eu-comm-vreding-mkuneva-stop-alle-truffe-in-internet-stop-internet-rip-off-stop-internet-abzocke

      Ciao.

  3. #4 di Maurizio Annunziato il 12 gennaio 2012 - 08:58

    Anche a me è arrivata una e-mail minacciosa di richiesta da parte di Italia-Programmi NET di pagamento di 96 euro a favore della Estesa Ltd.
    Non ho intenzione di pagare, cosa succederà?

    Maurizio

    • #5 di netalert il 12 gennaio 2012 - 09:02

      Assolutamente Nulla! Sono stati condannati e lo puoi leggere in questo sito e ovunque..

  4. #6 di florentina il 11 gennaio 2012 - 13:37

    Ciao anke io sono caduta in questa trufa,e sinceramente mi e arrivata un e-mail che devo pagare 104,5,e devevo pagare entro il 11/11/11 e praticamente io non ho pagat niente fin ora,e mi hanno mandat un altro e-mail dove dice che non avendo ricevuto il pagamento dovvrei suportare le spese del’avvocato..etc… secondo voi cosa dovrei fare in questo caso…!! grazie

    • #7 di netalert il 12 gennaio 2012 - 08:08

      Abbiamo già vinto. L’antitrust li ha puniti con un’ammenda di un milione e mezzo di euro. Ignorali e basta.

  5. #8 di melis patrizia il 15 novembre 2011 - 11:43

    sinceramente nn o parole ,oggi è arrivato anche a me questo sollecito di pagamento ,x un servizio mai usufluito e di certo nn pago ,mi rivolgerò ad un avvocato x tutelarmi da questi furbini …….potrei anche aver sbagliato nel cliccare in modo errato ,hai mè nn parlo inglese e ed sempre tutto scritto nn in italiano ,,,detto questo nn intendo pagare e mi rivolgo ad un legale .

  6. #9 di mery il 9 novembre 2011 - 18:52

    Anche io purtroppo ci sono cascata vorrei farvi una domanda ma se pago mi lasciano in pace o ne chiederanno sempre di più? comunque io ho davvero paura incomincio a maledirmi poi vivo in un piccolo paesino dove non esistono ne enti per consumatori ecc ecc mi capite AIUTATEMI

    • #10 di netalert il 9 novembre 2011 - 22:36

      Non ti lasceranno in pace, ma non devi pagare perchè a breve saranno sanzionati dall’Antitrust

  7. #11 di eugenio il 7 novembre 2011 - 15:16

    io sono un altro raggirato, solo che appena mi sono iscritto ho subito capito che si trattava di un servizio a pagamento. Quindi ho immediatamente mandato un’ email esercitando con le modalità loro indicate il diritto di recesso. Ma nonostante questo, mi arriva il primo sollecito di pagamento. Rispondo che non avrei pagato, appunto perchè ho esercitato il diritto di recesso immediatamente dopo la iscrizione, inconsapevole che fosse un servizio a pagamento.
    A questo punto, mi aspetto un ulteriore sollecito. Cosa mi consigliate di fare? Grazie-

    • #12 di Graz il 7 novembre 2011 - 15:51

      Eugenio avrai capito che non ti e’ mai stato offerto nessun servizio. Se scorri con attenzione i vari articoli capirai che si tratta di una truffa clone di Easydownload dell’anno scorso, quindi non ti preoccupare, fai la segnalazione all’Antitrust, se ancora ne accettano, visto l’alto numero di gabbati. L’Autorita’ uscira’ a breve con le decisioni finali. Siamo partiti proprio oggi con due iniziative che a nostro avviso possono colpire in modo mirato questo fenomeno, aderisci. NON PAGARE e resta in contatto. CIAO

  8. #13 di Anthony il 12 ottobre 2011 - 09:30

    Anche a me sono arrivate da pagare una fattura di 104,50 e dovrei pagare entro il 21/10/2011 cosa dovrei fare secondo voi grazie

    • #14 di Graz il 12 ottobre 2011 - 09:49

      Anthony e’ sottinteso che e’ tua volonta’ non pagare, come penso ? Allora semplicemente leggi l’articolo ITALIA-PROGRAMMI ECCO COSA FARE.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: